La Natura in casa. Il Ficus Robusta.

Piante in casa. Perché no?

Il verde è il colore dall’effetto calmante, emana senso di equilibrio, armonia e soprattutto ci rimette in contatto con la natura, spesso “lontana” per chi vive in appartamento.

Rendere più accogliente la casa con le piante si può! Anche per chi il pollice verde non lo ha.

Da quando ho iniziato a posizionarle anche all’interno delle stanze, e non solo sul balcone, mi sono resa conto di aver migliorato notevolmente sia l’ ambiente a livello estetico che l’ atmosfera. Tengo molto che la nostra casa sia “rilassante”, insomma, un’ oasi di pace dopo le lunghe giornate stressanti e con qualche pianta in più ho raggiunto l’ obbiettivo. In salotto ne ho poste due ai lati del divano : un Ficus Robusta e un Ficus Benjamin, volutamente posizionato con la chioma appena sopra il bracciolo del divano. Sapete qual è il mio momento preferito della giornata? E’ quando mi sdraio per leggere un libro, alzo lo sguardo e sopra di me c’è il mio Ficus Benjamin che mi protegge, ah! E’ la mia tana.

(Consiglio a tutti di crearsi uno spazio così in casa, ma di questo parleremo più avanti)

Oggi però vi racconterò qualcosa del Ficus Robusta, pianta bella e facile. Ideale per chi crede di non avere il pollice verde ma vuole dare comunque un tocco in più al proprio appartamento. Provatela!!

Appartiene alla grande famiglia dei Ficus ed è conosciuta anche come “Pianta del Caucciù”. Ha foglie lucide, corpose, ampie e di colore verde brillante. Bellissima per me. Si inserisce bene in qualsiasi tipo di ambiente di casa, a patto che sia un luogo arieggiato per evitare ristagni dannosi e…spazio permettendo.

Da un bel tocco di colore e soprattutto fa parte della famiglia di piante che purificano l’aria. Io, come vi ho detto prima, ho scelto di affiancarla al divano, vicino alla porta d’ ingresso, ci da il benvenuto senza essere invadente.

Perché è una pianta facile? Tollera bene i climi secchi, in inverno ha bisogno di veramente poca acqua, giusto quando il terreno risulta asciutto. In estate, annaffiatela tutti i giorni abbondantemente e concimatela ogni 15 giorni. Questo per poter evitare l’ indebolimento ed un’ eventuale perdita di lucidità fogliare. Ricordatevi di porre sul fondo del vaso della parte grossolana per permettere un buon drenaggio.

Il Ficus Robusta ha bisogno di luce, ma non diretta, quindi potete metterla vicino ad una finestra a patto che questa sia schermata da una tenda, anche velata.

Qualche ispirazione dalla mia bacheca Pinterest

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...